Rd#2 Monte Amiata – Qualifiche

Rd#2 Monte Amiata – Qualifiche

Immerse nella faggeta del Monte Amiata si sono svolte oggi le qualifiche valevoli per il secondo round del Circuito Nazionale Gravitalia. Il sole che ha predominato per tutta la giornata ha permesso una progressiva asciugatura del percorso, bagnato dalle piogge dei giorni precedenti, offrendo una temperatura ed un terreno ottimali per gli atleti in gara.

_dsc9667

Il tracciato Red Jack Dirty Sanchez realizzato dallo staff di Amiata Freeride è stato modificato in alcuni tratti grazie all’aiuto del tracciatore Pier Paolo Marani per dare ancora più risalto al lato tecnico offerto dalle pendici della montagna toscana. Gli atleti hanno potuto divertirsi tra rocce, sponde e panettoni, cercando le traiettorie più vantaggiose per segnare il miglior tempo ed aggiudicarsi importantissimi punti ai fini della classifica di circuito.
 
_dsc6827
 
Loris Revelli portacolori del team Argentina Bike, arrivato a Monte Amiata con la voglia di rifarsi dopo la brutta caduta che lo ha visto coinvolto durante il primo round a Pian del Poggio, ha dominato tra gli agonisti uomini, riuscendo a percorrere il Red Jack Dirty Sanchez nel tempo record di 3’22”203 staccando Davide Palazzari del team Scoutbike.com di oltre 1 secondo e mezzo. Al terzo posto Francesco Colombo, team Argentina Bike, con il tempo di 3’26”734 precede Marco Milivinti e Giacomo Masiero, entrambi del team GB Rifar Mondraker.
 
loris_revelli
 
Tra le donne Alessia Missiaggia (team Zanolini Bike-Waldner) con un ottimo 4’10”077 si è aggiudicata il primo posto in qualifica precedendo, con un buon distacco, Rosaria Fuccio del team Alessibici. La Junior Lelia Tasso portacolori GB Rifar Mondraker si aggiudica il terzo posto accumulando importantissimi punti per la classifica di circuito.
 
alessia_missiaggia
 
Si aggiudica il primo posto l’attuale leader di campionato Bruna Benedusi del team Raptors Bike con il tempo di 4’46”604, tra le donne amatori, precedendo Martina Fumagalli del team Bmt Valsassina Asd, mentre al terzo posto Valentina Masciarelli corridore del team Cingolani.
 
bruna_benedusi
 
Per la categoria uomini amatori a primeggiare è Fabrizio Dragoni del team Alessibici, il quale con il tempo di 3’30”849 precede Emanuele Grimani dell’Asd 2010 Gravityteam, mentre distaccato di oltre 10 secondi il leader di classifica Bruno Dada De Cavalho, team Dottorbike.it Crew.
 
dragoni_fabrizio
 
L’appuntamento per le finali è per domani alle ore 13 al Monte Amiata, località Prato delle Macinaie.

Link alle qualifiche: CLICCA QUI