RD#4 Sestola – Qualifiche

RD#4 Sestola – Qualifiche

Baciate da un sole ormai autunnale si sono disputate oggi le qualifiche del quarto ed ultimo round del Circuito Nazionale Gravitalia. Ad ospitare la finale è il bike park di Sestola, tradizionale location sugli Appennini Modenesi sempre molto frequentata dai bikers.

rd4_2019_quali_pano

A pochi passi dal centro del paese si sviluppa il tracciato DH, differente rispetto al Trick Wood sul quale invece si è disputato il Campionato Italiano a Giugno. Con i suoi 2600 metri di lunghezza è caratterizzato da molti drop da affrontare a velocità particolarmente elevate, alcune curve a gomito in appoggio e un susseguirsi di salti finali particolarmente impegnativi. Lo spettacolare arrivo in Piazza Passerini nel centro del paese come sempre attira un pubblico numeroso, confermandosi una delle migliori cartoline di questo evento. Il percorso DH curato dal Bike Center Cimone si è presentato asciutto e molto veloce, apprezzato da tutti gli atleti.

rd4_2019_quali_dett

Il velocissimo Davide Palazzari portacolori del team Scoutbike.com, ha fatto segnare il miglior tempo della giornata percorrendo il DH in 2’38”398. L’atleta sardo ha dovuto ripetere la run incompiuta a causa di una bandiera rossa esposta per dare la possibilità di mettere in sicurezza il compagno di squadra Stefano Introzzi, purtroppo incappato in una spettacolare caduta fortunatamente priva di conseguenze. Distaccato di soli 0”849 un agguerrito Simone Medici, team Kona Bike Center Cimone, in testa alla classifica di Circuito. Con il risultato odierno la differenza tra i due si è assottigliata a 21 punti, per cui i giochi sono ancora aperti e solo la finale di domani saprà dire chi è stato l’atleta più costante della stagione 2019. Al terzo posto un velocissimo Alessandro Levra (team VTT Arnad), con un ottimo 2’41”595 guadagna a sua volta punti che lo proiettano verso il podio della classifica finale.

rd4_2019_quali_palazzari

Tra le donne agoniste la spunta Alia Marcellini (Asd After Skull – Rogue Racing) con un ottimo 3’05”277. Con questa ennesima vittoria l’atleta di Salsomaggiore Terme si aggiudica matematicamente il primo posto in classifica finale, avendo dominato il Circuito Nazionale Gravitalia 2019 fin dal primo round di Pian del Poggio. Al secondo posto Lisa Gava (team 3Stars) che con il tempo di 3’18”531 consolida il secondo posto nella classifica finale. Terza classificata una ritrovata Rosaria Fuccio del team Alessibici.

rd4_2019_quali_marcellini

Si aggiudica il primo posto nelle qualifiche delle donne amatori con il tempo di 3’50”495, l’attuale leader di circuito Giuliana Gollini (team Kona Bike Center Cimone) che incrementa così il distacco dalle avversarie garantendosi la leadership. Secondo posto per Tiziana Tatjana Finocchio (Bike4Fun Asd), a soli 3 secondi dalla diretta avversaria.

rd4_2019_quali_gollini

Domina la categoria amatori maschile Fabrizio Dragoni (team Alessibici) con un ottimo 2’47”104, alla ricerca di importanti punti che potrebbero aiutarlo a risalire la classifica, che lo vede al quinto posto ma con buone prospettive di avvicinarsi al podio. Alessio Archetti del team T32 Santa Cruz Italia gli arriva alle spalle di solo mezzo secondo, e grazie a questa ottima prestazione supera al secondo posto nella classifica di Circuito per l’Assoluta Amatori Paolo Alleva (Scoutbike.com). Terzo miglior tempo per il leader Alberto Filisetti (Guidi – Rosasbike) che si assicura la vittoria di Circuito grazie ad una stagione da incorniciare.

rd4_2019_quali_dragoni

L’appuntamento per le finali è fissato per domani alle ore 13.

Link alle qualifiche: CLICCA QUI