Gravitalia

Rd#5 Monte Amiata – Finali

Nella splendida faggeta del Monte Amiata, in provincia di Siena, si è appena concluso il quinto ed ultimo round del Circuito Nazionale Gravitalia 2017.
L’avvincente pista Black Garden, all’interno del bike resort Amiata Freeride, con i suoi 2,36 km di lunghezza parte dalla cima del monte a quota 1738 e termina 353 metri più in basso a quota 1385 mt.
Nonostante la minaccia della pioggia abbia spinto gli organizzatori ad anticipare la manche finale di qualche ora, la gara è stata molto entusiasmante ed avvincente per il susseguirsi di colpi di scena ed avvicendamenti sulla hot seat virtuale, di categoria in categoria.
Ad aggiungere pepe alla competizione ci ha pensato la classifica generale del circuito, ancora aperta e combattuta con pochi punti a fare la differenza, in diverse categorie.

Panorama Monte Amiata

Loris Revelli (AB Devinci Italy) migliora di quasi sei secondi il tempo che ieri gli era valso la seconda posizione nella manche di qualificazione, Continue reading

Rd#5 Monte Amiata – Qualifiche

Il gran finale del Circuito Nazionale Gravitalia 2017, è iniziato con la manche di qualificazione di questo pomeriggio per il quinto round del Circuito, che si sta svolgendo sulle pendici vulcaniche del Monte Amiata (SI).
Con un percorso sempre più asciutto grazie al sole di fine settembre, i migliori atleti si sono divertiti sul tracciato Black Garden del bike park Amiata Freeride, ricco di salti e sponde, rilanci e tratti rocciosi.

Panorama Monte Amiata

E’ Marco Milivinti (GB Rifar Mondraker) a dominare la categoria Agonisti Uomini fermando il cronometro Continue reading

Iscrizioni Rd#5 Monte Amiata – ID fattore K

Il codice ID per l’iscrizione al Round#5 del Circuito Nazionale Gravitalia 2017 del 23/24 Settembre a Monte Amiata (SI), da effettuare tramite fattore K su www.federciclismo.it, è 127531.

Il pagamento della quota di iscrizione alle gare del Circuito Nazionale Gravitalia è da effettuare online nella sezione ISCRIZIONI di questo sito.

 

ALBERGHI CONVENZIONATI:

Gli alberghi convenzionati (che si trovano attorno alla zona di gara) sono i seguenti:

Hotel Cantore 0577 789 704

Hotel Sella 0577 789 747

Chalet La Croce 345 688 7538

Hotel La Capannina 0577 789 713

Hotel Contessa 0564 959 002

Albergo Le Macinaie 0564 959 001

E’ possibile prenotare on line sia sui siti degli hotel che sul portale di prenotazione territoriale Prenota-amiata.it - utilizzando come codice di prenotazione: finalegravitalia17

 

DISPOSIZIONI per AREA PADDOCK e AREA CAMPER:

Al vostro arrivo in loco troverete dei cartelli che indicano chiaramente le zone preposte alla collocazione dei paddock e quelle preposte al parcheggio dei camper. Si prega di attenersi a queste semplici indicazioni nel reciproco rispetto di tutti i fruitori. Per la gestione dei singoli spazi e della mobilità di eventuali veicoli all’interno dell’area, si fa appello al vostro buon senso, affinchè tutti i team abbiano adeguato spazio nei paddock. Sarà comunque presente un incaricato a cui fare riferimento.

Non sono previste prenotazioni o prelazioni di alcun genere, fatta eccezione per la Tech & Expo Area, nella quale l’accesso è riservato e regolato da specifici accordi con gli espositori.

 

Rd#4 Sestriere – Finali

Sestriere ha ospitato ancora una volta i migliori atleti della downhill nazionale, in questo quarto round del Circuito Nazionale Gravitalia 2017.
Nella ventosa ma soleggiata giornata di domenica, ha avuto luogo la manche finale per decretare i vincitori su questo tracciato reso molto insidioso dalla polvere, le buche ed i canali creatisi col passaggio dei numerosi atleti.
Proprio la presenza di polvere e vento con raffiche anche forti, ha segnato la run di gara di alcuni atleti e provocato qualche caduta, a seguito delle quali alcuni corridori hanno dovuto ripetere la run di gara, tenendo fino all’ultimo viva la suspance con continui colpi di scena.

Sestriere panorama

Nella categoria Agonisti Uomini, Gianluca Vernassa (AB Devinci Italy) fa registrare il miglior tempo di 3’07.090, abbassando di oltre 6 secondi la sua prestazione nella manche di qualifica e ritrovando la vittoria, in Gravitalia, che gli mancava dal 2015. Continue reading